Défilé di Moda al Premio PLDU ‘Mandela 2018’.

Domenica, 30 Settembre 2018 Marcia Sedoc ha presentato l’evento 3a edizione del Premio Pace, Libertà e Diritti Umani. Inserito nella programmazione dello Spoleto Art Festival 2018, quest’anno la premiazione aveva come riferimento il Premio Nobel per la pace Nelson Mandela nel centenario dalla nascita.
Evento collaterale alla premiazione, una raffinatissima sfilata di moda della collezione sartoriale Azzurra Pelabasto e Elisa, nei prestigiosi spazi del Palazzo Rosari Spada, in Via delle Terme, 3 Spoleto.
Sono stati premiati importanti esponenti della cultura e della diplomazia che si sono prodigati per i diritti umani come gli ambasciatori in Italia per il Sudafrica e il Costa Rica, l’indossatrice Sara Jo. Da rimarcare la partecipazione della Principessa somala Hodan Tahir e della giornalista e influencer dell’Arte Angela Nasone.

Premiati.
Ambasciatore del Sud Africa Prof. Dr. Shirish Soni, Ambasciatrice della Costa D’Avorio Mme.Janine Tagliante Saracena, Ambasciatore dell’Olanda Joep Wijnands, per supporto video il Prof Max Sordam, Delegato del Console generale del Suriname in Olanda Roy Liew A Sie, Presidente della Diaspora Costa Davorio Prof Roger Ghoudier, Presidente emerito Casa Africa Madame Gemma, Presidente ass.U.B.A.I del Brasil Madame Sandra Minden, Dott Medico Chirurgo della Tunisia dell’associazione il Mouhajer ben Lalla Fatima, ambasciata della Costa d’Avorio Simoni Vidoni, ambasciata di Sudafrica Jessica George, attrice regista Virginia Barrett, attrice e soprano russo Elena Martemianova, Renata Falconi presidente Media for live Italia.

Coordinatrice della sfilata e indossatrice Sarajò Mariotti Top Model
Stilisti di Moda Azzurra Pelabasto e Elisa
Make Up Graziano Giommaroni
ass.Fajaloby Oleg Caramanuta Russia,
Marian Teck grafico,
Divimpex consulting srl, Franck Cuomo
Hair and Nails di Marcia Sedoc a cura del Atelier Belezza Tropicale di Iris Fernandes Maciel
Cantina Gattavecchi Vino Nobili di Montepulciano

Galleria.

Altre foto dell’evento al link di FB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *