Francesco ad Assisi celebra San Francesco.

Il Papa Francesco ad Assisi.

Assisi, 4 ottobre 2013.
Sono previsti 100mila fedeli tra cui 15 mila in arrivo sui treni speciali, per i festeggiamenti di San Francesco il cui principale fedele sarà proprio papa Francesco.

Benedetto XVI
FOTO ARCHIVIO: Il Papa Benedetto XVI ad Assisi

Le arterie di accesso ad Assisi saranno bloccate e occorrerà lasciare i mezzi nei parcheggi di Umbriafiere a Bastia Umbra.

La Regione Umbria e i suoi 92 Comuni sono impegnati per l’offerta dell’olio per alimentare la lampada votiva sulla tomba di San Francesco d’Assisi. Le cerimonie hanno avuto inizio dal pomeriggio del 3 ottobre, e si concluderanno con la solenne celebrazione eucaristica del 4 ottobre 2013.

Programma.
2 ottobre 2013, ore 10:30 inaugurazione e benedizione del bassorilievo in bronzo -incontro del Pontefice con i giovani e i poveri del prof.Romeo Sandrin, che è stato esposto nelle pareti esterne della Sala Stampa del Sacro Convento.

Selva di san Francesco, il Corpo Forestale dello Stato ha accolto i ragazzi dell’Istituto Serafico per una serie di attività per la custodia del Creato. Alle 21:00 il concerto alla Basilica Inferiore “Francesco è vivo!” con brani di musica sacra del Frate Alessandro con Ensemble dell’Orchestra da Camera di Perugia, il Coro da Camera della Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco diretto da Padre Giuseppe Magrino.

Due gli elicotteri ‘papali’ che atterreranno ad Assisi uno per il Papa e l’altro per gli 8 Cardinali della commissione di riforma della curia (Bertello, Javier Errazuriz Ossa, Gracias, Marx, Monsengwo Pasinya, Patrick O’Malley, Pell e Maradiaga).

Papa Francesco arriverà in elicottero alle 7:45 nel campo sportivo dell’Istituto Serafico.

11 località
Istituto Serafico, visite private al Santuario di San Damiano, all’Eremo delle Carceri, Chiesa di Santa Maria Maggiore annessa al vescovado, alle11 Messa nella Piazza della Basilica di San Francesco, al Centro Caritas pranzo con i poveri, all’Eremo delle Carceri, alla Cattedrale di San Rufino, alla Basilica di Santa Chiara, al Santuario di Rivotorto. Il rientro in Città del Vaticano è previsto alle ore 20:00.

1049 gli accrediti stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *