Poesia e Letteratura Filosofica di Valentina Orlando.

In occasione del finissage della Mostra IPAZIA di Mauro Bordini, la scrittrice, poetessa e filosofo Valentina Orlando ha presentato i suoi lavori letterari in un contesto esclusivo

La Poetessa Valentina Orlando
La Presentazione del prof. D’Atanasio

di intimo riserbo. Una quarantina di escusivi invitati per testare il responso a delle pubblicazioni che contengono riflessioni interiori dell’autrice di enorme intimità su temi di elevata complessità. Con la prefazione del celeberrimo Gabriele La Porta, stimatissimo filosofo, che ha omaggiato con enorme interesse le speculazioni poetiche della solare poetessa di fiere origini Sicule adottata da molto tempo nalla verde umbria e l’introduzione per il volume letterario e moderazione alla presentazione del prof. Leonardo Speranza si è assistito ad una partecipata riflessione su dei temi molto importanti per la crescita interiore dell’individuo. Valentina è sempre molto precisa e scrupolosa a trattare i suoi argomenti sempre di enorme difficoltà per un lettore medio, proponendo prima una spiegazione sempre molto comprensibile della stessa e quindi degli esempi pratici su cui sorvola con una parte romanzata secondo suoi favolosi viaggi interiori. La parte poetica lascia molto all’interpretazione personale, la parte descrittiva conduce invece ad una via univoca e definitiva di soluzione.

In uno splendido contesto di colori che richiamano le accese e vivaci tonalità del pittore impressionista francese Paul Gauguin (1848 – 1903) e le linee e le scomposizioni cubiste del pittore spagnolo Pablo Picasso (1881 – 1973), vale a dire gli oli su tela del pittore spoletino Mauro Bordini, si è assistito alla presentazione spettacolo e note critiche del prof. Alberto dAtanasio docente di Storia dellArte e semiologia dei linguaggi non verbali, che ha sapientemente dipanato le complesse riflessioni morali che prendono come base la Scienza della dott.ssa Valentina Orlando.

“Visioni in Volo”, raccolta di peosie, Armando Sovera ed. con la prefazione di Gabriele La Porta e la presentazione di Leonardo Speranza.

“Il giglio e la spada”, racconto storico-fantastico, Armando Sovera ed. con al prefazione di Alessandro Meluzzi.

Spoleto, 13 settembre 2015, ore 18.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *