Reflex FF 2012, novità, rumors, problemi e risoluzioni.

Fotocamera
Le fotocamere del passato...

Canon 5D Mark III.
La Canon il 2 marzo 2012, ha presentato la tanto attesa 5D Mark III che ha rimpiazzato la precedente Mark II. La nuova fotocamera reflex professionale è equipaggiata con un sensore fullframe CMOS da 22,3 Mpixel con una sensibilità fino a 102.400 Iso, raffica fino a 6 fotogrammi al secondo i cui dati saranno elaborati dopo la conversione A/D da due nuovissimi processori d’immagine Digic 5+ (che hanno una velocità di elaborazione 17 volte superiore a quella del Digic 4); il nuovo sistema di autofocus con 61 punti AF, ripresa video in Full HD con presa per cuffie, la gestione del timecode e bitrate a 50-60 Mbps in ripresa., il tutto in un corpo macchina robusto e collaudato simile a quello della Mark II.

Caratteristiche in sintesi:
– sensore FF CMOS da 22,3 Mpixel;
– processore Digic 5+;
– Iso da 100 a 25.600 estensibile a 50-102.400;
– autofocus con 61 punti di AF;
– mirino copertura del 100%;
– schermo da 3,2″ a 1.040.000 pixel;
– scatto silenzioso e vibrazioni ridotte;
– raffica di 6 fg/s;
– video in Full HD sensibilità 100-12.800 Iso estendibile a 25.600;
– corpo in lega di magnesio tropicalizzato;
– doppio alloggiamento con schede Compact Flash e SD

Con le dimensioni di 152x116x76mm ha un prezzo di mercato di circa 2.900,00 euro.

I primi commenti e le recensioni degli utenti sono molto buoni anche se i test ad alti iso e per la gamma dinamica sono migliori per la concorrente D800.
La macchina è stata commercializzata da fine marzo 2012. Ha presentato un piccolo problema per delle infiltrazioni di luce dal display superiore. Canon ha subito risolto il problema sebbene in maniera molto superficiale coprendo i circuiti elettronici con del nastro adesivo nero.

Nikon D800 e D4.
Si sono presentati problemi anche per le nuove reflex full frame Nikon D800 e Nikon D4.
Per le D800 si sono verificati blocchi improvvisi della fotocamera che costringe l’utente a estrarre la batteria per poterla utilizzare e un problema legato all’allineamento non corretto del mirino.
Nikon ha risolto in maniera momentanea consigliando di disabilitare le opzioni Highlights e RGB Histogram del menù ‘Playback’ sottomenù Playback Display Options.
Il secondo problema che si è manifestato su una partita di D800 consegnate con mirino non perfettamente allineato e il sistema autofocus non funzionante perfettamante.
Lo stesso problema sembra affliggere anche qualche D4.
I problemi saranno risolti presto con un aggiornamento del firmware delle fotocamere.

Nikon D600 novità.
La data di presentazione dello D600 potrebbe essere anticipata al 28 maggio 2012.
Il ricevitore GPS integrato dovrebbe finire come optional. Mentre la notizia accolta con grande tripudio dai fotografi, è la presenza dell’autofocus nel corpo macchina, che consentirà di utilizzare tutti gli obiettivi con attacco nikon anche non motorizzati.

Aggiornamenti sulla Scheda tecnica.
motore AF in camera con modalità di rilevamento dei volti,;
sensore ff da 24.7 Mpixel;
display LCD da 3.2 pollici con sensore di controllo ambientale;
gamma ISO 100-6400;
autofocus a 39 punti;
Registrare video in Full HD a 30p, 25p e 24p e in HD a 60p, 50p, 30p e 25p;
uscita HDMI;
peso 760 grammi.

Le vere novità riguardano però il settore cosmetico bellezza che già Fujifilm e ora pure Nikon stanno sviluppando. Anche le modelle avranno presto in borsa il proprio rossetto Nikon?

Leggi il nostro Manuale della Fotografia Professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *