Terremoto centro Italia.

terremoti tempo realeUna violenta scossa di terremoto avvertita in tutto il centro italia con epicentro ad Accumoli (Rieti) e magnitudo di 6.0 della scala Richter ad una profonditá di km 4,0. 24 agosto 2016 ore 3 e 36 preavviso della successiva delle 4 e 34 di magnitudo 5.4, profonditá 9km ed epicentro a Norcia (Pg). Ricordiamo che la zona è quella che portò alla devastazione di Amiternum, la vecchia cittá de l’Aquila.

Le Natività di Eggi.

Seconda edizione per “Presepia a Eggi” 2013. Le vie del caratteristico e pittoresco Borgo umbro sono state vivacizzate per il Natale, a partire dal 8 dicembre 2013 fino al 6 gennaio 2014, con una serie numerosa di 26 presepi artistici realizzati completamente a mano.

PRESEPI A EGGI
PRESEPI A EGGI
Leggi tutto “Le Natività di Eggi.”

LA LUCE POSTMODERNA DI BRUFA.

Scultori a Brufa – La Strada del Vino e dell’Arte

La prestigiosa e artistica manifestazione “Scultori a Brufa” è nata nel 1987 contestualmente a “La Strada del Vino e dell’Arte”, nelle meravigliose Colline etrusche dell’Umbria di Brufa (Pg). La vocazione agricola dell’Umbria fa parte dell’Archeologia, della Storia, e del presente.

Parco Sculture Brufa
Parco Sculture Brufa
Leggi tutto “LA LUCE POSTMODERNA DI BRUFA.”

L’affermazione del “Metodo sperimentale moderno”.

Che cos’è il metodo scientifico? E’ un procedimento di studio per la conoscenza dei fenomeni reali per il quale viene eliminata qualsiasi possibilità di equivoco nei riguardi del suo svolgimento. Lo Scienziato toscano Galileo Galilei (Pisa 1564 – Arcetri 1642) è considerato il padre del Metodo sperimentale moderno. Da Galileo si diffonde la consapevolezza che per conferire validità scientifica e certezza allo svolgimento dei fenomeni reali occorre un metodico studio che prende in considerazione molteplici esperimenti che dia regolarità di risultati.

La Cascata delle Marmore
La Cascata delle Marmore

Leggi tutto “L’affermazione del “Metodo sperimentale moderno”.”

NUMERI METEO DELL’ESTATE 2012.

Il primo settembre è stata varcata la soglia che delimita la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno meteorologico, grazie all’arrivo della perturbazione N°1. Delimitata la lunga fase estiva appena passata, possiamo finalmente condurre un’analisi più approfondita di questa anomala stagione, con particolare riferimento all’Italia Centrale.

Figura1 – Anticiclone Africano il 1 luglio 2012

Leggi tutto “NUMERI METEO DELL’ESTATE 2012.”