WordPress 2018.

Per il 2018, WordPress si è concentrata per il rilascio della versione WordPress 5.0 e l’editore grafico Gutenberg.CMS WordPress Gutemberg è uno strumento (tool) di WordPress per la presentazione dei contenuti testuali e grafici (editor).
Se non si è ancora installato Gutenberg (i rumors per le aspettative nella stabilità non erano troppo confortanti, per via dei problemi di compatibilità con TinyMCE, sebbene le innovazioni grafiche fossero considerevoli), si può fare da “aggiungi un nuovo plugin” di WordPress, o scaricandolo e istallandolo manualmente dalla pagina di Gutenberg. Gutenberg offre la possibilità di cambiare il design grafico di WordPress senza scrivere alcuna riga di codice.

Block-based editor.
Gli atomic blocks di Gutemberg sviluppati da Array themes aiutano a personalizzare il proprio sito.
L’editore classico di WordPress (Classic Editor plugin) sarà mantenuto fino al dicembre 2021.
Con la versione 5.0 di WordPress, Gutemberg sarà l’editor predefinito di default.
Con i blocchi si ha una presentazione grafica innovativa e veloce. Si possono curare e presentare i contenuti testuali insieme ad elementi multimediali, intestazioni, testo, tabelle, immagini, categorie, shortcode con enorme semplicità e personalizzazione. Per gli amanti delle presentazioni sotto forma di racconto, è una vera rivoluzione. Gutemberg riuscirà a combinare contenuto e aspetto estetico.
Alcuni utenti temono che Gutemberg non riesca a gestire in maniera corretta vecchi siti, articoli e pagine per i campi personalizzati i meta box, ecc. Questi utenti suggeriscono di introdurre Gutenberg come plugin del CMS Wprdpress. Gli sviluppatori hanno previsto difatti un plugin per disattivare Gutenberg all’occorrenza.
Alcuni utenti che hanno istallato Gutemberg nelle correnti versioni come plugin per prova stanno riscontrando alcuni problemi, già parzialmente risolti quali l’pèzione per troncare l’articolo sulla home page detto -leggi tutto- per il quale Gutenberg possiede un blocco specifico. L’altra problematica riguarda i funzionamento del software di gestione Seo come Yoast.

L’ultima versione ufficiale rilasciata è la WordPress 4.9.8
Per la versione di WordPress 5.0 occorrerà attendere la data del rilascio ufficiale fissata al 19 novembre. Attualmente è disponibile una versione non stabile versione Beta 3. Con qualche probabilità, in caso di rallentamenti degli ultimi test, la data potrebbe slittare di una settimana o addirittura dopo le festività natalizie.
Più in particolare ci sono delle problematiche di compatibità con gli aggiornamenti al PHP 7.3 e quindi non si potrà escludere una brevissima versione 4.9.9 release prima del lancio definitivo.
La versione 5.0 conterrà l’aggiornamento al tema di default per funzionare con l’editore a blocchi (Gutemberg) e la creazione del Twenty Nineteen theme. Ospiterà Gutenberg come editore e passerà il Classic Editor come plugin. Una versione aggiornata 5.1 sarà disponibile a partire da marzo 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *